mercoledì, aprile 05, 2006

Dal Vangelo secondo Gibson - L’annuncio della passione

-Il figlio dell’uomo deve soffrire molto, essere riprovato dagli anziani, dai sommi sacerdoti e dagli scribi, esser messo a morte e risorgere il terzo giorno.- disse Cristo sgozzando una ventina di agnelli sacrificali. E i discepoli a queste parole: -Ma maestro, perché dovrai soffrire così tanto?- Gesù disse: -Per contratto. Se qualcuno dovesse raccontare la mia storia ai posteri, come farà ad attirare la loro attenzione senza qualche scena macabra? Ma sarà apprezzata da tutti, perché si tratterà del sangue del signore, non del sangue di vittime innocenti che cadono sotto le armi dei potenti. E poi, vi dirò, che gli ebrei mi stanno anche un po’ sul cazzo.- -Heil mein Fuhrer!- risposero i discepoli.

Rendiamo grazie ad'Io.

Nessun commento: